Browsing Category:Servizi

Servizi

Certificazioni Apple

certificazioni-apple

Una opportunità lavorativa interessante

I dispositivi Apple, per via delle loro eccezionali performances, stanno da ani riscuotendo un enorme apprezzamento da parte dei privati, ma anche dalle aziende: imprese, enti, università, scuole fanno sempre più uso di computer Macintosh, di iPhone e di iPad. A tale diffusione dei dispositivi, non corrisponde tuttavia un adeguato numero di tecnici competenti, capaci di intervenire prontamente su una tecnologia molto sofisticata come quella messa in atto dalla casa di Cupertino. Per chi volesse intraprendere questa strada e specializzarsi nell’alveo dei dispositivi Apple, l’azienda ha messo in campo dei corsi online finalizzati al rilascio di determinate certificazioni.

Come ottenere le certificazioni Apple

Come uso comune per la maggior parte delle grandi case di informatica, anche quella di Cupertino non fa eccezione e fornisce delle certificazioni attestanti la preparazione dei professionisti che operano nel settore IT. Il conseguimento è soggetto ad un esame che si svolge su una piattaforma online entro un limite di tempo variabile in base alle prove: il suo superamento genera automaticamente ed in tempo reale la certificazione richiesta. Per la preparazione propedeutica a sostenere l’esame virtuale, sono disponibili dei corsi di formazione per autodidatti, indirizzati principalmente a tecnici informatici o programmatori di software e app.

Le principali certificazioni Apple

Le certificazioni Apple sono svariate ed abbracciano gli ambiti di applicazione non solo dei dispositivi e della loro connessione a reti IT complesse, ma anche a software dedicati a professionisti della creatività, come grafici, disegnatori, videomaker. Le principali certificazioni sono ACMT (Apple Certified Macintosh Technician), destinato ai tecnici di assistenza edACMA (Apple Certified Media Administrator), per i professionisti che operano nella configurazione di reti complesse. Le altre certificazioni sono le Apple Certified Support Professional e Apple Certified Technical Coordinator, fino a Apple Certified System Administrator: sono titoli che abilitano il tecnico ad intervenire, rispettivamente, su singoli dispositivi, su server o su reti da amministrare.

0 Comments
Share
Servizi

Mobility Management

mobility-management

La mobilità in azienda

È un dato di fatto che la mobilità sia entrata prepotentemente nel mondo aziendale: se nel 2008 le stime erano solo incoraggianti, nel giro di pochi anni il mobility management è diventato una realtà solida, costituita di infrastrutture, software, piattaforme e best practices tese a gestire e governare l’accesso dei dispositivi mobili all’interno della rete ICT della azienda. Le motivazioni che sottostanno ad un simile approccio da parte di molte imprese sono le più disparate, ma tutte hanno come comune denominatore la diffusione capillare di smartphone e tablet, con la conseguente possibilità offerta da tali dispositivi di connettersi ovunque alla rete internet.

Il mobility management

Il compito primario di un Mobile Device Management, o più semplicemente MDM, consiste essenzialmente nel pianificare ed utilizzare delle piattaforme capaci di registrare automaticamente la presenza di dispositivi mobili all’interno dell’area aziendale, controllare gli accessi alla rete ICT e permetterne una veloce configurazione. Tutto ciò ha un solo obiettivo, costituito non solo dal consentire ai dipendenti di utilizzare device mobili al fine di eseguire più proficuamente il proprio lavoro, bensì dal garantire il massimo livello di sicurezza possibile ai dati dell’azienda mentre si eseguono tali operazioni: è, pertanto, una strategia sulla quale porre una particolare attenzione, per massimizzarne gli effetti positivi.

Come si concretizza una strategia di mobility management?

Un buon mobility management deve anzitutto strutturare una piattaforma che sia la più ampia e versatile possibile, onde agevolare la configurazione di dispositivi anche molto diversi tra loro: per questo motivo, nonostante alcune grandi multinazionali dell’informatica offrano software di mobility management, sarebbe consigliabile ricorrere a prodotti di aziende terze. Come si accennava poc’anzi, inoltre, il tema della sicurezza è fondamentale: la stretegia di management prevede l’installazione su tutti i device di un modulo client capace di monitorare le attività del dispositivo ed impedire, ad esempio, il salvataggio di dati su un supporto mobile o indirizzare posta elettronica ad una casella estranea a quelle consentite.

0 Comments
Share
Servizi

Teleassistenza 24 su 24

teleassistenza-24-su-24

È in aumento esponenziale il numero delle aziende che scelgono di investire nei processi di digitalizzazione, ed in modo particolare nella creazione o nella implementazione delle tecnologie ITC. Non potrebbe, d’altro canto, essere diversamente: l’informatica ha rivoluzionato già decenni fa il modo di comunicare e di lavorare e le imprese sono chiamate ad adeguarsi o, al contrario, a sfruttare pienamente queste nuove potenzialità per la gestione, la produzione, la vendita e la comunicazione interna all’azienda. In un caso o nell’altro, comunque, occorre premunirsi in modo efficace da un malfunzionamento che potrebbe accidentalmente interessare un qualche dispositivo e che potrebbe avere come sgradita conseguenza la perdita di dati importanti o l’arresto delle attività aziendali.

Sono moltissime le aziende, operanti nel settore della digitalizzazione, che offrono alla propria clientela dei servizi di assistenza, anche molto efficienti. Ma in caso di guasto, un servizio tradizionale comporta costi e tempi di intervento che possono essere anche molto lunghi. La teleassistenza 24 ore su 24 offre, al contrario, un qualificato supporto tecnico capace di operare a distanza, tramite l’utilizzo di un computer remoto con il quale l’operatore specializzato può accedere al dispositivo danneggiato, provvedere ad una analisi del problema ed operare per una immediata risoluzione.

Se i servizi di teleassistenza 24 ore su 24 risultano essere molto comodi per, ad esempio, recuperare i dati in caso di archivi danneggiati o risolvere un malfunzionamento del dispositivo, coniugando l’intervento da remoto tramite cloud alla semplicità di una telefonata, il principale dubbio dei clienti concerne il tema non certo trascurabile della sicurezza: chi potrebbe realmente accedere alla memoria del dispositivo? È dunque necessario chiarire un principio basilare: la supervisione di una macchina è operabile solo su esplicita richiesta dell’utente, grazie all’avvio di un software client sull’elaboratore. La teleassistenza 24 su 24, allora, è la soluzione ideale per incrementare l’affidabilità del computer.

0 Comments
Share
di-cosa-si-occupa-arka-service

L’evoluzione tecnologica è oramai giunta ad un punto molto avanzato e quello che prima, con l’avvento dei computer e dei calcolatori, si poteva solo immaginare, è divenuto realtà: controllare la posta in entrata o uscita, interagire con i clienti, monitorare ed intervenire sui vari comparti del processo produttivo sono operazioni che possono essere svolte in modo veloce e semplice con l’ausilio di uno smartphone e di una connessione internet. Lo sviluppo di tecnologie e software sempre più all’avanguardia procede, inoltre, ad una velocità serratissima, come mai è possibile registrare nella storia della scienza.

Nuove e molteplici sono le potenzialità che il progresso scientifico mette a disposizione di aziende e privati agevolando, ad esempio, la comunicazione. Conditio sine qua non per una maggiore efficienza all’interno di una impresa è, infatti, consentire a tutti i comparti di interfacciarsi tra loro ed essere coordinati in tempo reale per rispondere a qualsivoglia occorrenza; d’altro canto, tuttavia, mettere in campo delle strategie di comunicazione con i clienti, offrendo loro assistenza a distanza o la possibilità di un approccio virtuale con l’azienda, comporta inevitabilmente un investimento che, per riscuotere successo, deve essere attentamente valutato ed assicurare alti standard in termini di qualità del servizio.

Arka Service, azienda leader nel settore dell’innovazione digitale, ha posto come propria mission quella di supportare gli imprenditori negli investimenti verso le nuove tecnologie e gli impianti IT, massimizzandone le potenzialità. Per perseguire tale obiettivo, Arka Service si occupa di seguire le aziende in ogni fase, dalla progettazione della rete al supporto informatico fino alla assistenza da remoto e alla gestione delle postazioni offrendo, al contempo, anche un servizio di consulenza qualificata e forte di anni di esperienza; ciò, naturalmente, senza dimenticare di riservare una attenzione particolare alla sicurezza e alla protezione dei dati. Una preziosa alleanza, quella offerta da Arka Service, per affrontare le sfide del digitale.

0 Comments
Share
1345