Servizi

Storage dati

storage-dati

Archiviazione e condivisione dei dati aziendali

La conservazione dei dati è una questione troppo spesso sottovalutata da parte di privati ed imprenditori che, almeno inizialmente, confidano nelle potenzialità di archiviazione di computer e dischi rigidi. Ben presto, soprattutto in una azienda, sorgono però problemi crescenti legati non solo alla mera conservazione di file, di materiale audiovisivo o multimediale, a volte di dimensioni considerevoli, ma anche alla loro accessibilità da parte di più dispositivi e devices, magari fisicamente lontani dall’ufficio: garantire infatti un rapido accesso ed una larga condivisione delle risorse diventa fondamentale soprattutto per progetti di gruppo o per velocizzare il processo produttivo.

Perché è fondamentale lo storage dei dati?

Accanto alla necessità di conservare file necessari a progetti in corso, lo storage dati è fondamentale al fine di creare un archivio dell’azienda con varie informazioni, dai recapiti dei clienti e dei produttori a lavori ultimati in passato e dei quali si potrebbe aver bisogno, magari per astrarre delle best practices. Utilizzare dei dispositivi di storage longevi, capaci di assicurare la sicurezza dei dati archiviati da malfunzionamenti o eventi accidentali che potrebbero danneggiare dischi o nastri magnetici è un problema da affrontare con la massima attenzione, così come disporre di infrastrutture capaci di offrire adeguata resistenza ad eventuali attacchi informatici.

Principali modelli di storage dati

Molteplici sono le forme di storage dati oggi disponibili: la scelta tra i vari modelli dipende in larga misura non solo dalla grandezza dell’azienda e dalla capacità di investimento, ma soprattutto dalla mole dei dati da archiviare e, soprattutto, dalle reali esigenze lavorative, dalla frequenza di accesso e dalla necessità di modificare i file. Tre sono i principali modelli: oltre all’archiviazione di singoli file, generalmente operato su disco, vi è lo storage a blocchi di dimensioni uniformi, ideale per un accesso abituale, e quello a oggetti, un archivio certamente meno costoso ma i cui dati non bisognano di alcun tipo di modifiche.

0 Comments
Share

Reply your comment:

Your email address will not be published. Required fields are marked *